venerdì, 21. agosto 2020

Geologia ed astronomia

Il cielo sopra il Corno Bianco è al centro di un’escursione notturna intitolata “uno sguardo al passato” questo venerdì, 21 agosto nel Dolomiti Patrimonio UNESCO Bletterbach in collaborazione tra il Planetarium Alto Adige, gli astrofili amatoriali “Max Valier” e il Museo di Scienze Naturali Alto Adige.
 
Durante l’escursione notturna fino al punto panoramico sopra il Centro Visitatori GEOPARC Bletterbach ad Aldino, gli appassionati all’astronomia ed alla geologia non guardano la profonda gola del Bletterbach, ma dirigono il loro sguardo verso l’alto per vedere il cielo stellato sopra il Corno Bianco. Con l’aiuto di due telescopi insieme a Hansjörg Ebnicher (Planetarium Alto Adige) e Brigitte Lintner (astrofili amatoriali “Max Valier”) si potranno vedere la luna ed i suoi crateri, i pianeti Saturno e Giove, la via Lattea e – con un po’ di fortuna – delle stelle cadenti. Il geologo Benno Baumgarten (Museo di Scienze Naturali Alto Adige) invece spiegherà le particolarità geologiche dei pianeti visto che il Dolomiti Patrimonio UNESCO ha in comune con il cielo stellato più di quanto si possa pensare al primo sguardo. Un’esposizione impressionante all’aperto davanti al Centro Visitatori di Aldino fa vedere le analogie tra il Bletterbach e il Marte; può essere visitata prima dell’evento.
 
Prenotazione richiesta a tel. 0471 886946 o info@bletterbach.info.
La partecipazione è gratuita, in caso di maltempo l’evento sarà annullato.