ESCURSIONI GUIDATE LUNGO IL SENTIERO DEI PIANETI

La nostra offerta didattica si arricchisce con la possibilità di fare un’escursione guidata lungo il Sentiero dei pianeti in compagnia dello staff del Planetarium Alto Adige.

 

Il Sentiero dei pianeti è un percorso circolare, che è stato ideato e costruito dagli astrofili dell’associazione amatoriale “Max Valier”, seguendo una scala di 1:1.000.000.000, il che equivale a dire che ogni metro percorso lungo il sentiero corrisponde un miliardo di metri percorsi all’interno del sistema solare. Facendo un passo sul sentiero si viaggia quindi di un milione di km nello spazio, più del doppio della distanza che ci separa in media dalla Luna. 

 

A distanze regolari e in scala è possibile quindi incontrare delle stazioni dedicate agli otto pianeti a cui si aggiunge quella, in verità superata dalle recenti scoperte in tema di planetologia, di Plutone. In questo modo gli studenti hanno la possibilità di comprendere e di esperire con la propria mano quanto vaste siano le distanze interplanetarie.

 

Il sentiero è lungo 9 km e richiede complessivamente circa 3 ore per essere percorso, a seconda della velocità media tenuta dal gruppo. Naturalmente è possibile percorrerne solo una parte, per esempio fino al pianeta Urano (circa 2 ore tra andata e ritorno). Raggiungendo Urano infatti si incontrano, nelle due ore della passeggiata, sette degli otto pianeti del sistema solare, escluso naturalmente il pianeta nano Plutone.

 

L’escursione inizia dall’Osservatorio solare “Max Valier” in località Obergummer e attraversa prati, una torbiera alpina e boschi di media montagna sul crinale tra la val d’Ega e la valle di Tiers, offrendo panoramici scorci sul Latemar, il Catinaccio e lo Sciliar. Durante la passeggiata l’astronomo Luca Ciprari illustra gli aspetti più interessanti di ogni pianeta e del sistema solare in generale, con l’ausilio di piccole attività e di vari oggetti tra cui alcuni meteoriti (provenienti dalla fascia degli asteroidi, dalla Luna e da Marte).

 

L’escursione si può naturalmente combinare con una guida presso il Planetarium Alto Adige, anche se si consiglia vivamente di organizzare la visita con un pullman privato, poiché il planetario si trova nel paese di San Valentino in Campo, mentre l’osservatorio si trova in località Obergummer, una frazione dello stesso che dista circa 4 km dal Planetarium Alto Adige.

 

Il sentiero è valutato come “facile” e richiede solo un minimo di allenamento nel caso lo si voglia percorrere tutto. Si consiglia di indossare vestiti comodi e scarpe adatte a un’escursione. La percorribilità del sentiero va normalmente dalla primavera fino all’autunno (di solito da marzo a ottobre in annate meteorologicamente regolari) e dipende evidentemente dalla presenza o meno di neve lungo il percorso.

 

Lungo il sentiero dei pianeti si incontrano il maso Unteregger e il ristorante Lärchenwald dove è possibile sostare per mangiare e bere qualcosa.

 

L’escursione guidata si può attivare con un numero minimo di 20 scolari/studenti.

Durata: da 2 a 3 ore circa

Costo: 3 euro a studente


Per ulteriori informazioni:

Brochure del Sentiero dei pianeti

Pagina del Sentiero dei pianeti dal sito dell'Ufficio turistico della val d'Ega