Cookie Consent by Free Privacy Policy website

21. aprile - 23. aprile 2017

I planetari italiani riuniti in Alto Adige

Durante il fine settimana compreso tra venerdì 21 aprile e domenica 23 aprile si è tenuta presso il Planetarium Alto Adige la “Conferenza nazionale dei planetaristi” (PLANit 2017), in collaborazione con l’Associazione dei Planetari Italiani. Nel corso della tre giorni si sono alternati interventi da parte di esperti nel campo della comunicazione astronomica, con un proficuo scambio di pareri sulle ultime novità in ambito educativo e tecnologico.

Ospite d’eccezione è stato il dott. Larry Krumenaker, astrofisico americano ed educatore astronomico, che ha condotto un workshop intitolato “Active pedagogy, activate learning in and out of the planetarium environment”, durante il quale ha illustrato con giochi e attività manuali come migliorare la didattica dell’astronomia in un planetario.

Sabato e domenica hanno avuto luogo numerose presentazioni, tra cui quelle tenute dagli astronomi dott.ri Luca Ciprari e David Gruber del Planetarium Alto Adige e intitolate rispettivamente “Un planetario 3D tra i monti” e “Astronomia e pop-culture”. È intervenuta poi la dott.ssa Monica Aimone del Planetario di Milano, che ha parlato dell’astronomia nella Divina Commedia. Inoltre è stata gradita ospite Andrea Cvitan del Centro Astronomico di Rijeka (Fiume) in Croazia.

Come confermato da Luca Ciprari, il Planetarium Alto Adige ha ospitato e organizzato PLANit 2017 “per comprendere lo stato dell’arte dei planetari in Italia e per avere il polso di dove l’astronomia divulgativa stia andando. È stato emozionante parlare davanti a una platea di esperti e di mostrare loro le potenzialità praticamente infinite della nostra struttura. Per questo ho mostrato loro in 3D un estratto del nostro spettacolo di punta, Il cielo sopra l’Alto Adige. Alla fine ho ricevuto molte domande, segno che il planetario ha colpito la curiosità degli ospiti. È stata un’esperienza fantastica, che ci ha fatto conoscere in tutta Italia.”  

L’Associazione dei Planetari Italiani è un’associazione fondata nel 2008 e finalizzata alla creazione di una rete di conoscenze tra tutti i planetari del Belpaese, per mezzo di incontri, workshop e conferenze. In quest’ottica è nata l’idea di organizzare una conferenza annuale dedicata ai planetari italiani e non. L’Associazione stessa è inoltre parte integrante dell’International Planetarium Society (IPS), che confedera i planetari a livello mondiale.

PDF da scaricare:

Comunicato stampa tedesco

PDF da scaricare:

Comunicato stampa italiano